Newsletter n. 20/2015
Settimana 21 - 27 aprile

Memoria e cerimonie civili
Casa della Conoscenza - Biblioteca C. Pavese
Casa per la Pace
Blogos e politiche giovanili
Associazionismo e Casa della Solidarietà
Eventi speciali di Casalecchio delle Culture
Pubblico. Il Teatro di Casalecchio di Reno

In evidenza

Memoria e cerimonie civili "Primavera di Libertà" - 70° Anniversario della Liberazione
Prosegue il programma di iniziative dell'Amministrazione Comunale di Casalecchio di Reno per celebrare il 25 aprile 2015, coordinato da Casalecchio delle Culture in collaborazione con ANPI Casalecchio e con associazioni e soggetti del Tavolo di coprogettazione memoria civile e del territorio.
Sabato 25 aprile – 15.00: Piazza Matteotti. Commemorazione ufficiale. Benedizione e posa di corone al Cippo del Cavalcavia, corteo lungo Via Martiri della Libertà e Via Marconi con la Banda Comunale, benedizione e posa di corone in Piazza dei Caduti. Alle ore 16.00, in Piazza del Popolo, cerimonia di consegna delle tessere ANPI ad honorem ai familiari dei Caduti della Lotta di Liberazione, con interventi di Federico Chiaricati (ANPI Casalecchio), Massimo Bosso (Sindaco di Casalecchio di Reno) e Rita Borsellino (Centro Studi Paolo Borsellino). A seguire, concerto Cinque lacrime sulla mia pelle del gruppo "Bottega d'Arti e Pensieri", con la musica e i versi che i cantautori italiani hanno dedicato all'ultimo conflitto mondiale, alla Resistenza e alla Liberazione. In caso di maltempo, consegna delle tessere, interventi e concerto si svolgeranno in Casa della Conoscenza.
Sempre nella giornata di sabato 25 aprile, alle ore 11.45 circa, è previsto lungo la Via Porrettana il transito da Casalecchio di Reno della "Colonna della Libertà", proveniente da Bologna e diretta a Solignano Nuovo.
Inoltre:
Da giovedì 16 aprile a sabato 2 maggio – Casa della Conoscenza. Sentieri di libertà. Nell'Atrio di Casa della Conoscenza, mostra di testi, documenti e immagini collegata all'omonima bibliografia della Biblioteca C. Pavese su Resistenza e Liberazione, disponibile in Biblioteca e in formato PDF nella sezione "Percorsi di lettura" del sito di Casalecchio delle Culture. L'esposizione sarà visitabile liberamente fino a sabato 2 maggio, negli orari di apertura di Casa della Conoscenza. A cura della Biblioteca C. Pavese.
Mercoledì 22 aprile – 17.00: Casa della Conoscenza. Il cammino dei diritti. In Piazza delle Culture, presentazione del libro per bambini (Fatatrac, 2014) che illustra 20 date che hanno segnato il progresso dei diritti umani, con gli autori Andrea Rivola e Janna Carioli, e degli elaborati realizzati dalle classi quinte delle scuole primarie "B. Ciari" e "G. Carducci" di Casalecchio di Reno, con lettura animata di Matteo Marchetta per bambini di età 6-10 anni e con la partecipazione di Alberto Emiletti per Amnesty International Italia sezione Kids. Ingresso libero fino a esaurimento posti, con priorità per gli alunni delle classi quinte scuole "Ciari" e "Carducci". A cura di Biblioteca C. Pavese, Fatatrac edizioni e Amnesty International Sezione Italiana.
Mercoledì 22 aprile – 21.00: Casa della Conoscenza. Ballata del tempo sottile. In Piazza delle Culture, lo storico e giornalista Mauro Maggiorani presenta il suo romanzo (Gremese, 2013). Un giovane storico incontra un tipografo sessantenne tormentato dall'uccisione nel 1945 di suo nonno, convinto fascista: una lettura appassionante che scavalca i piani temporali e spaziali, tra giallo storico e diario esistenziale. Ingresso libero. A cura della Biblioteca C. Pavese.
Per le scuole, con accesso su prenotazione:
Martedì 21 aprile – 9.30 e 11.15: Pubblico Teatro. Desiderando la libertà. Storia di Elide dal fascismo al 2 giugno del '46. Spettacolo in doppia rappresentazione di e con Cristina Nughes, per le classi quinte delle scuole primarie e le scuole secondarie di I grado. Il racconto della nostra storia e della nostra terra dagli anni '20 alla nascita della Costituzione, attraverso le memorie di una donna speciale. Prenotazione obbligatoria (327.1342624). A cura di Art&TU e Burattingegno Teatro, in collaborazione con il Teatro di Castello d'Argile.
Le iniziative di "Primavera di Libertà" proseguiranno con ulteriori iniziative fino a domenica 24 maggio.

Pubblico. Il Teatro di Casalecchio di Reno Cinque Allegri Ragazzi Morti – Il Musical Lo-Fi
Mercoledì 22 e giovedì 23 aprile – 21.00: Pubblico Teatro. A recupero delle date annullate il 10-11 gennaio scorso e a conclusione degli spettacoli in abbonamento della stagione di prosa 2014/15, le vicende horror-romantiche di cinque amici liceali trasformati in zombie, costretti a cibarsi di carne umana e a una difficile rinuncia a interferire con le esistenze dei vivi, con l'episodio 1 "L'alternativa", quella imposta per morire a uno dei protagonisti, tra sacrificare una vita vera oppure restare sepolto sotto terra. Il musical "caso" della scorsa stagione teatrale, sold out a Roma e Milano, realizzato da una delle band fondamentali del panorama alternativo italiano negli ultimi 20 anni, in una versione arricchita da featuring a sorpresa di interpreti del rock indipendente. Di Eleonora Pippo, dall'omonimo romanzo a fumetti di Davide Toffolo. Musiche di Tre Allegri Ragazzi Morti. Con Davide Toffolo, Mimosa Campironi, Maria Roveran, Libero Stelluti e Matteo Vignati. Produzione Pubblico Teatro, Elena Arcuri & Eleonora Pippo, La Tempesta Dischi, Centro Culturale mobilità delle arti e Corrado Russo, con il sostegno della Regione Siciliana.
Per gli spettacoli della stagione di prosa 2014/15 di Pubblico Teatro, curata da Emilia Romagna Teatro Fondazione, la biglietteria del teatro è aperta soltanto nella giornata precedente lo spettacolo dalle 16.00 alle 19.00 e nel giorno di spettacolo serale dalle 16.00 alle 19.00 e dalle 20.00 a inizio rappresentazione. I biglietti sono in vendita anche presso la biglietteria dell'Arena del Sole di Bologna, aperta dal martedì al sabato dalle 11.00 alle 14.00 e dalle 16.30 alle 19.00, oltre che su www.vivaticket.it.
Informazioni e prenotazioni: 051.570977 – info@teatrocasalecchio.it.


Sono disponibili online, nel canale Youtube di Politicamente Scorretto, le interviste realizzate dalla Redazione Blogos Web TV agli ospiti delle iniziative di "Primavera di Legalità" (marzo/aprile 2015): tra gli altri, lo scrittore Tahar Ben Jelloun, l'Assessore alla Cultura della Regione Emilia-Romagna Massimo Mezzetti, il fondatore di "LIBERA" Don Luigi Ciotti e il musicista Salvatore De Siena (Il Parto delle Nuvole Pesanti).

 


Casa della Conoscenza – Biblioteca C. Pavese

Parla con me
Giovedì 23 aprile – 14.30-16.00. In Area Ragazzi, nuovo appuntamento del ciclo di incontri di conversazione con donne di madrelingua italiana, rivolti a donne straniere con una conoscenza di base dell'italiano. Opportunità per arricchire il lessico, ricevere suggerimenti su grammatica e uso della lingua in diversi contesti e confrontarsi tra donne su temi di vita quotidiana. Il ciclo "Parla con me" prosegue con ulteriori incontri, ognuno dei quali è totalmente autonomo dagli altri, tutti i giovedì pomeriggio fino al 14 maggio. Partecipazione libera. A cura di Biblioteca C. Pavese e LInFA – Luogo per l'Infanzia, le Famiglie e l'Adolescenza.

Sinapsi in strass#ioleggoperché
Giovedì 23 aprile – 18.00. In Piazza delle Culture, Graziella Poluzzi presenta il suo libro Sinapsi in strass. Eruzione di Aforismi in odore d'Ironia (Zona, 2014), con letture dell'autrice e di Donatella Vanghi di una selezione di aforismi per tema. La presentazione è curata, insieme al Gruppo di lettura della Biblioteca C. Pavese, in occasione della Giornata mondiale del Libro e del diritto d'autore UNESCO del 23 aprile. Ingresso libero.
La presentazione fa inoltre parte delle iniziative di #ioleggoperché, progetto promosso da Associazione Italiana Editori per stimolare e incuriosire alla lettura: nella giornata di giovedì 23 aprile sarà inoltre proposta una piccola "caccia al tesoro in biblioteca", con 10 libri del progetto nascosti in vari punti di Casa della Conoscenza e a disposizione del primo lettore che li troverà.
A cura della Biblioteca C. Pavese.

Doc in Tour – Il treno va a Mosca
Giovedì 23 aprile – 21.00. In Piazza delle Culture, proiezione gratuita del documentario Il treno va a Mosca (2013 – 70') di Michele Manzolini e Federico Ferrone. Dai filmati 8mm di Sauro Ravaglia, barbiere comunista di Alfonsine in visita nell'URSS del 1957, e dalla sua esperienza successiva, la parabola del "Sogno Sovietico". Quarto e penultimo appuntamento casalecchiese per l'edizione 2015 di Doc in Tour, la rassegna regionale di promozione del cinema documentario, che si concluderà giovedì 30 aprile con Il cielo capovolto. 7 giugno 1964, lo scudetto del Bologna. Ingresso libero. A cura della Biblioteca C. Pavese, in collaborazione con Regione Emilia-Romagna, FICE Emilia-Romagna, D.E-R – Documentaristi Emilia-Romagna e Fronte del Pubblico.

Duo Renoir
Venerdì 24 aprile – 17.00. In Piazza delle Culture, lezione-concerto del duo composto da Lavinia Soncini (violino) e Claudia D'Ippolito (pianoforte), con sonate di Beethoven e Janáček, per la conclusione dell'anno accademico 2014/15 dell'Università Primo Levi. Ingresso libero. A cura dell'Associazione Amici della Primo Levi – Valle del Reno, in collaborazione con la Biblioteca C. Pavese.


Casa per la Pace

"Questo bel mestiere"
Da giovedì 9 a giovedì 23 aprile. Mostra dedicata alla vita di Cesare Malservisi (1935-2005), tra l'impegno civile e politico nel mondo delle scuole e delle biblioteche e l'attività di ricerca e produzione nella musica popolare in dialetto bolognese, curata da Patrizia Cuzzani e Francesca Ciampi Malservisi. L'esposizione è visitabile liberamente fino a giovedì 23 aprile, dal lunedì al venerdì 15.00-19.00; sono possibili visite guidate per scuole secondarie e per gruppi di insegnanti, anche in orari differenti, su prenotazione (051.6198744 – sgarzura@gmail.com). A cura del Gruppo Formazione di Percorsi di Pace, in collaborazione con Comune di Bologna e Istituzione Biblioteche Bologna.


Associazionismo e Casa della Solidarietà

Lucia e Renzo gli sposi promessi
Venerdì 24 aprile – 21.00: Pubblico Teatro. Commedia liberamente tratta da I Promessi Sposi di Alessandro Manzoni, con testo e regia di Giordano Nicoletti. Compagnia teatrale amatoriale "Attori per caso". Ingresso a offerta libera, a favore delle attività di cooperazione internazionale in Africa di CEFA ONLUS. Info e prenotazioni: 348.7911736. A cura di Circolo MCL "Giacomo Lercaro" di Casalecchio di Reno e Associazione "Conoscere il passato Vivendo il presente", con il patrocinio dell'Assessorato al Welfare.


L'Istituzione Casalecchio delle Culture è nata nel 2006 come strumento di gestione e sviluppo del sistema culturale di Casalecchio di Reno, formato da strutture e servizi come Casa della Conoscenza, Biblioteca Comunale "Cesare Pavese", "Pubblico" - Il Teatro di Casalecchio di Reno, Centro Giovanile, Casa per la Pace "La Filanda" e Casa della Solidarietà "A. Dubcek", al fine di garantire la partecipazione dei cittadini e il miglioramento della qualità dell'offerta culturale.
L'Istituzione gestisce per l'Amministrazione Comunale anche il sistema delle cerimonie civili, i gemellaggi istituzionali e la promozione di associazionismo e volontariato.
Il Consiglio di Amministrazione, nominato dal Sindaco, è presieduto da Fabio Abagnato e composto da Raffaella Iacaruso e Andrea Marchi.
Per informazioni: 051.598243 – info@casalecchiodelleculture.itwww.casalecchiodelleculture.it

Vi aspettiamo
Casalecchio delle Culture


Inoltra questa mail ad un amico

Per cancellarti da questa newsletter o modificare i dati di iscrizione, scrivi a info@casalecchiodelleculture.it